SEI SODDISFATTA DEL TUO CORPO?

Voglio porti una domanda che all’apparenza sembra banale, ma che in realtà nasconde dei risvolti interessanti: quando sei di fronte allo specchio, cosa vedi?

1. Una persona che ti piace

2. Una persona che ti piace abbastanza ma che potrebbe migliorare qualcosa

3. Una persona nella quale non ti riconosci

Nella mia esperienza più che ventennale, ho notato che ogni donna tende a soffermarsi solo su uno o due inestetismi, spesso poco evidenti, ma che per lei sono giganteschi e non le permettono di fare una valutazione oggettiva del proprio aspetto.

Così perde la visione d’insieme che è quella che tutti gli altri vedono di ognuno di noi.

Ancora oggi si considera l’inestetismo in quanto tale e non come facente parte di un insieme, cioè del nostro corpo.

Il corpo umano è una macchina perfetta che però va trattata in tutto il suo insieme, ogni giorno, con cura e con amore, come se fosse un bene prezioso.

Trovo spesso difficile far comprendere alle mie clienti che è inutile aggredire un inestetismo solo nella zona in cui si manifesta, perché quella zona specifica è solo una parte del problema.

Prendiamo ad esempio la cellulite che compare di solito su cosce e glutei: è impensabile credere che se si trattano con tutti i mezzi possibili solo quelle parti di corpo si potrà risolvere il problema e magari anche in tempi brevissimi.

La cellulilite si manifesta lì, ma ha origine da ciò che mangiamo, dalla quantità di liquidi che ingeriamo, dal movimento che pratichiamo, dall’ossigenazione che riceviamo, dalle tossine che incameriamo quotidianamente, dai ristagni linfatici che intasano il nostro sistema circolatorio e da altri fattori ancora…

È perciò indispensabile intervenire a 360° coinvolgendo tutto il corpo, senza tralasciare il viso, per ottenere risultati che durino nel tempo. Le mie clienti che hanno provato trattamenti combinati su tutto il corpo, hanno dovuto ammettere di aver ottenuto risultati migliori rispetto ai trattamenti localizzati.

Durante il nostro ciclo vitale è ovvio che ci siano dei cambiamenti importanti (invecchiamento) che dobbiamo seguire ed accettare, ma possiamo certamente migliorare ciò che non ci piace, rallentare l’invecchiamento e ottenere un aspetto sano e giovane.

Non possiamo però pensare di stravolgere abitudini sbagliate di anni in pochi giorni o mesi.

Le armi vincenti per mantenere attivo e giovane il nostro corpo sono PAZIENZA E COSTANZA, uniti a:

✅ ALIMENTAZIONE CORRETTA

✅ STILE DI VITA SANO

✅ ATTIVITÀ FISICA COSTANTE

✅ BEAUTY ROUTINE VISO E CORPO

✅ TRATTAMENTI IN ISTITUTO

✅ MANTENIMENTO

✅ AMORE PER SÈ STESSI

La sinergia tra questi aspetti è la ricetta perfetta per vivere ed invecchiare bene.

Non spaventiamoci di qualche ruga, di un po’ di cellulite o di qualche chilo di troppo, impariamo ad amarci.